Venezia Incontri - Professional and qualified tour guides in Venice
Professional and qualified tour guides in Venice

VISITARE VENEZIA E' SEMPRE BELLO...

a Venezia Servizi di Guida turistica, Accompagnatrice turistica, Interprete Turistica abilitata
in italiano, russo, francese, inglese, serbo, croato
ГИДЫ по ВЕНЕЦИИ, Guide conférencier à Venise, Turistički vodič u Veneciji, Tour Guide in Venice

Consigli e suggerimenti

Mondanità, acqua alta, isole

Piazza San Marco a Venezia

I luoghi della mondanità:

bar al Gritti (hotel chic 5 stelle lux sul Canal Grande – di fronte alla Salute), cocktail inevitabile al Guggenheim, terrazza del museo dove la ricca collezionista ha avuto la casa ora museo d’arte moderna – un bel giardino dove è sepolta con i suoi cani.

L’acqua alta

L’ultimo spettacolo: l’acqua alta. La città fino alle ginocchia immersa nell’acqua; a spasso con gli stivali o sulle passerelle.
A vedere Venezia che si rispecchia, reale, e surreale la vera, e la falsa immagine della stessa chiesa di San Marco che è sott’acqua ormai quattro mesi all’anno!!

Le isole.

Itinerario numero uno a Venezia sarebbe la visita a Torcello, l’alba della storia di Venezia, comincia con un’iscrizione sulla pietra, 639, data della costruzione della chiesa di Santa Maria, cattedrale di Torcello.

Là si sentono ancora tutti i secoli passati, nel silenzio delle rovine con cinque o sei case ed il celebre ristorante Cipriani, amato da Hemingway; là c’erano Cirillo e Metodio; là ci solno le pietre romane portate dalla terraferma dagli antenati veneziani che fuggendo davanti ai barbari cercarono la salvezza sull’isola.

Di fronte all’isola di Torcello sorge l’ isola di San Francesco, oasi della pace e della spiritualità francescana in laguna, non battuta dai turisti, c’è ancora l’albero piantato da San Francesco.

Sempre di fronte all’isola francescana si trova l’isola dei pescatori, Burano, piccola, colorita, con piccole case dei pescatori, colorate di verde, blu, rosa, pistacchio, dove si fa ancora il famoso pizzo “punto in aria”, merletti di Burano celebri in tutto il mondo.

Qui si consiglia una sosta anche per il pranzo, ristoranti con pesce fresco e ambiente cordiale. Tutti i ristoranti sono dei musei della pittura, i pittori celebri pagavano con le loro opere. Non ci sono hotels, ma tanti turisti che vanno e vengono in giornata.

Per finire l’isola di San Lazzaro, oasi della cultura armena nel cuore della laguna, con il vecchio monastero e la chiesa, ottima per i matrimoni, piena di mosaici come San Marco. Biblioteca con i codici miniati più antichi del mondo, una mummia bizantina e la sala di Byron che andava a nuoto, per scrivere i suoi versi, in isola presso i padri mechitaristi.

Tessuti, merletti, maschere, oro, vetri, mosaici...